Karma, morte e reincarnazione, alla ricerca della serenità

di Malvi Commenta

Karma, morte e reincarnazione: è un mondo complesso, quello che contempla queste tre grandi fasi della vita dell’uomo che sono alla base di molte filosofie orientali che mirano al raggiungimento del karma e sostengono la reincarnazione come fase successiva alla morte fisica.

Il dibattito sull’esistenza o meno della reincarnazione dopo la morte terrena è ancora apertissimo e divide coloro che sostengono che dopo la morte terrena non ci sia più niente da coloro che invece sono convinti che ci sia, dopo la morte fisica, una sorta di traslazione in un altro ente che arriva solo e soltanto dopo un percorso che miri al raggiungimento del karma e a una nuova consapevolezza da parte dell’individuo.

Ecco perché karma e reincarnazione si intrecciano tra loro, e non potrebbe essere altrimenti. In tutto questo il tema della morte è quello che sta nel mezzo e che, ad oggi, mette tutti d’accordo. Il percorso che porta al raggiungimento del karma da parte di ciascun individuo è quello che, se portato a compimento pur con fatica, assicura all’uomo una vita serena e felice.

Ovviamente, nel grande mondo dedicato a karma, morte e reincarnazione, sono tantissime le sfaccettature da tenere presenti e che entrano in gioco con modi e tempi differenti. Di seguito potete leggere tutto quello che c’è da sapere su karma, morte e reincarnazione.

Karma, morte e reincarnazione, alla ricerca della serenità

MORTE E REINCARNAZIONE, CONOSCERE IL CAMMINO DELL’ANIMA

TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SULLA LEGGE DEL KARMA

 

Foto | Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>